Loading...

Accenture sposta nel cloud 290.000+ professionisti

Situazione aziendale

Conosciuta per la sua capacità di valutare e ottimizzare le prestazioni di numerose aziende pubbliche e private di alto profilo, in questo caso Accenture si è dedicata a se stessa, rivedendo la spesa e l'efficienza di uno dei reparti più importanti.

In presenza di contratti vicini al rinnovo e alla prospettiva di aggiornamenti impegnativi in termini di costo e di tempo, Accenture ha cercato di migliorare l'efficienza dei servizi IT senza ricorrere a nuovi investimenti.

Fino a oggi Accenture utilizzava una suite di servizi in sede, tra cui Microsoft Outlook e Office Communicator, ma negli anni si è resa conto che questo tipo di gestione rappresentava una scelta molto costosa, che comportava costi per il personale operativo, l'hosting e l'archiviazione, senza contare l'ammortamento delle attrezzature. Sono inoltre necessari interventi continui di aggiornamento, manutenzione e monitoraggio.

​"Una volta fissato il business case e considerati i risparmi mensili che avremmo realizzato, il desiderio di agire velocemente per ottenere questi vantaggi è diventato un'urgenza. Non potevamo permetterci al tempo stesso interruzioni lungo il percorso"

Bill Hub, Managing Director di Workplace Technology and Collaboration, Accenture

Soluzione

In un anno Avanade e Accenture hanno portato a termine una delle più grandi implementazioni di Microsoft Office 365 mai realizzate: 290.000 utenti, 11.000 sedi e 54 paesi coinvolti. Già nel primo anno la soluzione ha ripagato l'investimento.

Con il passaggio al cloud, Accenture desiderava raggiungere i seguenti obiettivi:

  • Ripagare il passaggio al cloud con i risparmi ottenuti grazie alla transizione
  • Effettuare una migrazione senza problemi, che non impoverisse i livelli di servizio per il personale
  • Dimostrare miglioramenti immediati, soprattutto nei livelli massimi di archiviazione delle caselle di posta

Risultati

Nonostante le innumerevoli considerazioni di cui Accenture ha dovuto tenere conto per realizzare la migrazione a Office 365, il passaggio è stato completato nei tempi previsti e ha prodotto i risparmi auspicati.

In 12 mesi il passaggio al cloud ha permesso ad Accenture di realizzare il business case.

Nel complesso gli utenti hanno notato pochissime differenze rispetto al servizio e-mail precedente, a parte il fatto di avere molto più spazio a disposizione.

Ora sono in grado di utilizzare nuove funzionalità, possibili solo in ambiente cloud, ad esempio una maggiore facilità di gestione di file e collaboration.

In un anno Avanade e Accenture hanno ottenuto i seguenti risultati:

  • 290.000 utenti passati a Microsoft Exchange Online
  • 13.000 siti Microsoft SharePoint Online creati
  • 130 TB di dati trasferiti

Accenture

Accenture – Office 365 Case Study

Storie dei clienti correlate

Prossimi passi

Scoprite di più sul valore che offriamo alle aziende e ai loro clienti.

Chiudi
Modal window
Contratto
Share this page