Loading...

AVANADE TRACCIA LA BIOMETRICA AI BOX DELLA WILLIAMS MARTINI RACING PER POTENZIARE LE FUTURE PRESTAZIONI IN F1

Dati e analisi biometrici innovativi stanno consentendo alla Williams di studiare le prestazioni della sua squadra ai box per risparmiare secondi preziosi nelle gare future

Milano – 14 Dicembre 2016:

Avanade sta supportando Williams Martini Racing, una delle squadre più di successo della storia di Formula Uno, nell’interpretare i dati biometrici al fine di analizzare criticamente ogni aspetto delle prestazioni ai pit-stop e di mantenere il vantaggio competitivo contro i rivali dopo i tempi da record registrati nel 2016.

Avanade ha lavorato con Williams durante la stagione 2016 per acquisire e valutare una serie di dati biometrici (frequenza cardiaca, frequenza respiratoria, la temperatura e l'accelerazione di picco) per i membri chiave della squadra ai box, in modo da sfruttare la potenza del digitale e poter guidare alcuni cambiamenti nelle prestazioni umane. Informazioni in tempo reale dei singoli membri del team vengono registrati e caricati in un database su Microsoft Azure. Set di dati multipli vengono quindi elaborati utilizzando la tecnologia di visualizzazione dati Microsoft Power BI e visualizzati attraverso Avanade Biometrics Analytics Dashboard.

Lo Human Performance Specialist della squadra utilizzerà il cruscotto per accedere alle informazioni raccolte nel corso della stagione e comprendere meglio le aree che necessitano un miglioramento, al fine di ottimizzare in modo consistente i tempi ai pit stop. Ad esempio, l'analisi dei dati raccolti dai bio-cablaggi fornirà una migliore comprensione della fisiologia che sta dietro al 'perfetto pit stop'. Ulteriori analisi cercheranno di definire se le informazioni dai dati biometrici sono in grado di dare maggiori specifiche in merito agli obiettivi di training individuali.

I rapporti sulle performance potrebbero quindi enfatizzare, ad esempio, la necessità di lavorare entro una particolare frequenza cardiaca, al fine di ridurre il periodo di recupero cardiovascolare. I primi risultati analizzati hanno fatto emergere altri fattori influenti sulle prestazioni come lo stress e l'assunzione di caffeina. Formazione mirata e altre azioni per migliorare le prestazioni saranno poi intraprese in vista della stagione 2017 di F1 partendo proprio da queste analisi.

Il team ai box della Williams Martini Racing è già uno dei più forti, dopo aver completato il più veloce pit stop della stagione 2016 a 1,92 secondi e vincendo il DHL Fastest Pit Crew award all’Abu Dhabi Grand Prix di novembre. Il lavoro con Avanade è mirato ad aiutare la squadra a rimanere avanti al pit stop nel 2017, supportando i piloti Valtteri Bottas e Lance Stroll a guadagnare tempo prezioso che potrebbe migliorare la loro posizione in pista e offrire loro una più ampia gamma di opzioni strategiche.

“Lavorare con Avanade ci consentirà di continuare a spingere oltre le potenzialità del pit stop e ci aiuterà a utilizzare i flussi di dati aggiuntivi così da rimanere un passo avanti ai nostri rivali”, afferma Gemma Fisher, Human Performance Specialist di Williams Martini Racing. “Ottimizzando le performance del nostro team ai box ci proponiamo di ottenere tempi di pit-stop sempre più veloci nel 2017 per sostenere Valtteri e Lance nell’ottenere un rendimento di successo in pista”.

“Siamo entusiasti che, utilizzando la tecnologia Microsoft per raccogliere ed analizzare i dati biometrici, Williams Martini Racing sarà in grado di ottimizzare ulteriormente i suoi pit stop nel 2017", ha detto Chris Miller, global CTIO di Avanade. "Acquisendo una profonda comprensione degli elementi complessi di un pit stop di F1, il team sarà in grado di migliorare le prestazioni individuali per raggiungere un importante traguardo competitivo”.

Il lavoro sulla biometrica con la Williams è un esempio di come Avanade stia aiutando le aziende a sviluppare un ecosistema IoT (Internet of Things) connesso, al fine di massimizzare il valore, combinando tecnologie operative IoT con informazioni di business.

“Con la proliferazione di dispositivi, l’efficienza del cloud e della potenza di elaborazione dei digital analytics, la capacità di traduzione di grandi quantità di dati disparati in informazioni strategiche, che possono migliorare la produttività, è diventata molto più realizzabile per una vasta gamma di organizzazioni”, ha aggiunto Chris Miller.

Avanade lavora con Williams Martini Racing da gennaio 2015, per supportare l'organizzazione nel suo impegno di trasformazione digitale. Williams Martini Racing sta facendo investimenti per creare un ambiente di lavoro digitale nella sua fabbrica di Grove, Oxfordshire e in ogni circuito durante la stagione agonistica. Avanade ha anche realizzato il nuovo sito web della squadra in vista della stagione 2016 e ha sviluppato uno strumento di ottimizzazione dei pneumatici per l'analisi delle prestazioni della vettura.

A proposito di Avanade Italy

Avanade fornisce servizi digitali innovativi, soluzioni di business ed esperienze incentrate sul design, che fanno leva sul potenziale umano dei dipendenti e sull’ecosistema Microsoft. Il nostro team unisce alle competenze in ambito tecnologico una profonda conoscenza del mercato, per poter offrire ai clienti, e alla loro stessa clientela, vantaggi competitivi in termini di business. Avanade conta 29.000 professionisti connessi tra loro in 23 Paesi del mondo, che mettono a disposizione dei clienti le migliori soluzioni attraverso una cultura aziendale collaborativa che rispetta la diversità e la società nella quale operiamo. Avanade, di cui Accenture è l’azionista di maggioranza, è stata fondata nell’anno 2000 da Accenture LLP e Microsoft Corporation. Per maggiori informazioni: www.avanade.com

Avanade e il logo Avanade sono marchi registrati di Avanade Inc. Altri prodotti, servizi o nomi di altre aziende qui citati sono marchi registrati dei rispettivi proprietari.

About Williams Martini Racing

Williams è uno dei principali team di Formula Uno e una società di progettazione avanzata. Fondata nel 1977 da Sir Frank Williams e Sir Patrick Head, la scuderia ha conquistato da allora 16 titoli mondiali nei Campionati di Formula Uno. Le competenze primarie della società sono la progettazione e la costruzione delle automobili per le gare di Formula Uno e l’utilizzo di questa expertise nel gestire la partecipazione del team ai Gran Prix ogni stagione con il nome di WILLIAMS MARTINI RACING.

Williams Advanced Engineering è la divisione di Williams che gestisce le tecnologie, i cicli di sviluppo e le conoscenze derivate dalla Formula Uno per fornire prodotti e servizi altamente innovativi a vari settori tra cui gli sport motoristici, l'industria automobilistica, il comparto energetico, l'aeronautica civile e la difesa.

Grazie a uno stretto rapporto di collaborazione, Williams Advanced Engineering aiuta i propri clienti a conseguire gli obiettivi di sostenibilità per il 21° secolo migliorando performance, posizione di mercato e immagine del brand.

Williams Heritage è una nuova divisione fondata nel 2014 che ha il compito di preservare le ricchezze storiche di Williams e mostrarle ai fans in tutto il mondo. Ciò include la Williams Grand Prix Collection, la collezione privata di Formula Uno più grande al mondo, dimostrazioni pubbliche di macchine da corsa classiche Williams e la vendita di macchine da corsa selezionate a individue privati.

COMUNICATO STAMPA

Contatti per la stampa Avanade:

Gemma Fiorentino
gemma.fiorentino@avanade.com

Golin per conto di Avanade:

Antonella Lupica
+39 348 7407372
pr@golin.com

Prossimi passi

Scoprite di più sul valore che offriamo alle aziende e ai loro clienti.

CONTATTATECI

Chiudi
Modal window
Contratto
Share this page