Loading...

IL RINNOVAMENTO DEI SISTEMI IT PUÒ PORTARE ALLE AZIENDE UN AUMENTO DEL 14% NEI RICAVI

Il report Avanade analizza nel dettaglio tutti gli aspetti con un focus particolare sul 13% di riduzione nei costi operativi

SEATTLE – March 28, 2017

Una ricerca condotta da Avanade dimostra come le aziende pronte ad adeguare i propri sistemi IT alle esigenze della trasformazione digitale possano incrementare il proprio fatturato del 14%. Inoltre, aggiornando e potenziando la propria infrastruttura e i relativi approcci, diventa possibile ridurre del 13% i costi operativi.

L'obiettivo della ricerca era inquadrare l'importanza della modernizzazione IT lungo il percorso di trasformazione digitale individuare le ragioni principali per metterla in pratica e i relativi ostacoli. Questi i risultati più significativi.

  • I sistemi IT convenzionali non sono più in linea con le nuove esigenze. Il 65% dei responsabili IT ritiene i sistemi in uso e il relativo approccio strategico non allineati con le nuove esigenze emergenti in materia di digitalizzazione dei processi aziendali.
  • È necessario aggiornare i sistemi IT seguendo due linee principali di approccio. Il 93% dei responsabili IT concorda nel ritenere necessario dover applicare contemporaneamente un approccio predittivo, quando si parla di ottimizzare la parte centrale dei sistemi, e uno di tipo invece esplorativo nel rinnovare i processi. Al riguardo, oltre la metà degli intervistati nei prossimi tre anni intende adottare tecnologie di automazione nei contesti di robotica (56%), intelligenza artificiale (61%) o processi cognitivi (59%).
  • Un primo approccio al mondo cloud è indispensabile in previsione di una infrastruttura IT ibrida. L’ 87% degli intervistati sta pianificando l'adozione di soluzioni cloud appoggiandosi a provider esterni, tra cui Microsoft Azure, con l'obiettivo di integrare il proprio data center nell'infrastruttura cloud pubblica. D'altra parte, almeno una metà resta comunque ancorata alla modalità on-premise per la maggior parte delle proprie applicazioni personalizzate.
  • I benefici in materia di ottimizzazione IT da soli non sono sufficienti per giustificare gli investimenti in modernizzazione. Il 93% degli intervistati sostiene che per legittimare tali investimenti sia essenziale essere in grado di calcolare i benefici in termini di ROI sul fronte business oltre a quelli riconducibili all'infrastruttura IT. Inoltre, L'87% è convinto di come i propri dirigenti non siano ancora in grado di apprezzare appieno il potenziale di un progetto di modernizzazione in ambito IT.
  • La competenza del venditore è un fattore chiave per adottare le nuove tecnologie, i nuovi processi e inquadrare i relativi approcci. I responsabili IT sono coscienti dell'importanza di potersi affidare al supporto di esperti esterni all'azienda. In particolare, per l'84% a proposito di software engineering e per l'81% nella migrazione al cloud.

"Un approccio moderno alle tecnologie di software engineering e di automazione dei processi è indispensabile per assecondare l'esigenza dei nuovi processi aziendali digitali, in modo tale da permettere alle organizzazioni di sfruttarne il potenziale ed ottenerne proficui ritorni " afferma Ivan Loreti, Cloud and Infrastructure Services and Offerings Executive di Avanade. “È un momento decisivo per i responsabili IT, che possono così contemporaneamente essere precursori nell'innovazione e ottimizzare i processi con successo".

Per saperne di più sui consigli Avanade ricavati dalla ricerca:

  • Come affermarsi quale caso di successo per la modernizzazione IT, dimostrando i benefici di un aumento nella produttività, accelerando il time-to-market e aumentando il volume d'affari.
  • Come rinnovare e migliorare la propria organizzazione seguendo i due distinti approcci all'IT necessari per guidare e sfruttare la trasformazione digitale.
  • Come investire in una strategia cloud adatta alla propria organizzazione, al fine di ottenere il meglio dalla strategia di rinnovamento dell'IT.
  • Ricercare un partner in grado di assicurare profonde conoscenze tecniche nelle aree dove si è deciso di intervenire, con le migliori competenze in materia di business, mercato, strumenti e tecnologie.

La ricerca

Nel mese di febbraio 2017 Avanade ha incaricato Vanson Bourne di condurre una ricerca accurata tra 800 responsabili IT in USA, Canada, UK, Germania, Italia, Brasile, Giappone e Australia. Gli intervistati sono stati selezionati tra aziende con un numero di impiegati compreso da 500 e 5.000, con un fatturato compreso tra 500 milioni di dollari e 10 miliardi di dollari.

Avanade

Avanade è leader mondiale nella fornitura di servizi digitali innovativi, cloud, business solutions ed experience design, che fanno leva su un grande potenziale umano e sulla forza riconosciuta dell’ecosistema Microsoft. Il nostro team unisce alle competenze in ambito tecnologico una profonda conoscenza del mercato, per poter offrire ai clienti e alla loro stessa clientela, vantaggi competitivi in termini di business. Avanade conta 30.000 professionisti connessi tra loro in 24 Paesi del mondo, che mettono a disposizione dei clienti le migliori soluzioni attraverso una cultura aziendale partecipativa che rispetta la diversità e la società nella quale operiamo. Avanade, di cui Accenture è l’azionista di maggioranza, è stata fondata nell’anno 2000 da Accenture LLP e Microsoft Corporation. Per maggiori informazioni: www.avanade.com

Avanade e il logo Avanade sono marchi registrati di Avanade Inc. Altri prodotti, servizi o nomi di altre aziende qui citati sono marchi registrati dei rispettivi proprietari.

COMUNICATO STAMPA

Contatti per la stampa Avanade:

Gemma Fiorentino
gemma.fiorentino@avanade.com

Golin per conto di Avanade:

Antonella Lupica
+39 348 7407372
pr@golin.com

Prossimi passi

Scoprite di più sul valore che offriamo alle aziende e ai loro clienti.

CONTATTATECI
Chiudi
Modal window
Contratto
Share this page