Loading...

Loading...

Marketing Automation: vantaggi e obiettivi

  • Scritto domenica 11 ottobre 2020
  • Tempo stimato di lettura 6 minuti
marketingautomation

Il Marketing Automation permette di attrarre nuovi clienti e fidelizzarli grazie ad azioni mirate e personalizzate. Scopri in questo articolo obiettivi e vantaggi.

Marketing Automation: cos’è e perché è importante per un’azienda 
In un’era di trasformazione digitale e in uno scenario sempre più competitivo, automatizzare i processi aziendali è fondamentale ed è possibile solo attraverso una strategia specifica e utilizzando i giusti strumenti.  
 
Marketing Automation: definizione 
Nell’ambito del Digital Marketing, il termine Marketing Automation si riferisce alle piattaforme software progettate per i dipartimenti e le organizzazioni di marketing che hanno la necessità di automatizzare attività ripetitive, sviluppare e implementare campagne di e-mail marketing, tracciare le attività di clienti attuali e potenziali.   
Spesso queste attività vengono gestite all’interno delle aziende da team diversi e con applicazioni non integrate, causando perdite di tempo e un dispendio di risorse e di energie. Il Marketing Automation consente di avere una visione complessiva di tutte le attività, semplificando e ottimizzando i processi. Il tutto con l’obiettivo di attrarre maggiori clienti e fidelizzarli attraverso azioni mirate e personalizzate.  

Come funziona il Marketing Automation 
Il Marketing Automation si basa su due pilastri fondamentali, che sono l’automazione e la misurazione.  
Per automazione si intende la possibilità di realizzare e gestire delle campagne di comunicazione multicanale in modo semplice e con contenuti personalizzati attraverso dei sistemi automatici. La parte di misurazione, invece, riguarda tutti gli strumenti che permettono a chi gestisce le attività di marketing e di comunicazione di controllare l’andamento delle campagne, misurandone il rendimento, il ritorno e l’efficacia. Per capire con precisione come funziona il Marketing Automation, occorre analizzare quali funzioni vengono automatizzate

Ecco in quali attività può intervenire il Marketing Automation: 

E-mail marketing: attraverso l’utilizzo degli strumenti di Marketing Automation è possibile semplificare e velocizzare l’e-mail marketing e le attività di lead management, come la lead nurturing. Grazie ai software di Marketing Automation, inoltre, è possibile realizzare degli A/B test per scoprire quali messaggi convertono meglio, così da renderli ancora più performanti.  

Lead scoring: il Marketing Automation permette di attribuire un punteggio alle lead per capire quali siano le migliori in termini di conversione. Questo score viene calcolato misurando le interazioni degli utenti, come l’apertura delle e-mail, la visualizzazione di un video oppure il download di un’app. Le informazioni raccolte sono indispensabili per comunicare con il proprio target in modo efficace e migliorare, così, le vendite.  

Lead grating: anche in questo caso vengono misurate le lead, ma non in base al comportamento degli utenti. Qui, infatti, vengono analizzati i dati personali degli utenti, come quelli anagrafici, l’età, il titolo di studio e il tipo di lavoro.  

Tracciamento del comportamenti degli utenti: Si tratta del monitoraggio e dell’analisi del comportamento online degli utenti. Attraverso il Marketing Automation si ottengono informazioni, ad esempio, su quante e-mail vengono aperte, quanti click vengono effettuati, quali pagine web visitano oppure quali parole chiave utilizzano gli utenti.   

Social listening: in questo caso il monitoraggio e l’analisi vengono effettuate sulle conversazioni degli utenti sui social network. Le informazioni che si ricavano attraverso il social listening sono utili per alimentare il database dei lead, per la segmentazione del target e la personalizzazione delle campagne.  

Registrare e notificare eventi: un’altra funzione del Marketing Automation riguarda la possibilità di attivare e ricevere avvisi in tempo reale ogni volta che un cliente compie un’azione su un sito, ad esempio, se scarica un determinato contenuto oppure visita una pagina specifica.  

Integrare il CRM: se si unisce una soluzione CRM con gli strumenti di Marketing Automation si possono integrare le informazioni che si ottengono e avere dati ancora più precisi sul customer decision journey. In questo modo è possibile conoscere quali pagine stanno visitando gli utenti e a quali contenuti o prodotti sono interessati.  

Creare e gestire landing page e form: gli strumenti di Marketing Automation consentono di rendere più veloce lo sviluppo di landing page, form e moduli di acquisizione dei dati che aiutano a massimizzare i tassi di conversione.  

 
Quali sono gli obiettivi del Marketing Automation 
Dopo aver visto che cos’è e come funziona il Marketing Automation è più semplice comprendere quali siano i suoi obiettivi, che possiamo riassumere in:  

1. Ottimizzazione dei processi di acquisizione dei clienti
2. Aumento dell’efficienza e delle vendite
3. Massimizzazione dei ricavi delle campagne di lead generation. 

 I vantaggi del Marketing Automation 
Se si utilizza una strategia corretta e gli strumenti giusti, il Marketing Automation può portare diversi vantaggi ad un’azienda. I principali sono: 

- processo di acquisizione, gestione e conversione delle lead più efficiente
- aumento delle entrate dovuto a un aumento delle conversioni; 
- ottimizzazione dell’e-mail marketing
- risparmio di tempo grazie all’automatizzazione dei processi ripetitivi; 
- acquisizione dei dati sul comportamento degli utenti per personalizzare i contenuti e le offerte a loro dedicate; 

Il Marketing Automation in Italia 
A che punto siamo in Italia con il Marketing Automation? Negli Stati Uniti è una pratica ormai consolidata, tanto che oltre la metà delle aziende utilizza strumenti di automatizzazione delle attività di marketing. In Italia, invece, il Marketing Automation si sta sviluppando negli ultimi anni: da una ricerca condotta nel 2019, infatti, è emerso che il 34% delle aziende del nostro Paese utilizza software di automazione dei processi online legati al marketing.  

Come abbiamo visto nel paragrafo precedente, il Marketing Automation offre diversi vantaggi alle aziende, ma per sfruttare al meglio le potenzialità di questo strumento occorre partire da una corretta strategia. Innanzitutto, bisogna comprendere gli interessi degli utenti, per dar loro ciò di cui hanno bisogno, nel momento in cui ne hanno bisogno. Oggi, fornire supporto al cliente può fare davvero la differenza, perché un cliente soddisfatto utilizzerà di nuovo il servizio di una certa azienda o acquisterà nuovamente il prodotto di un brand che gli ha fatto vivere una costumer experience adeguata alle sue esigenze.  

Realizzare una strategia di Marketing Automation vincente con Avanade 
Avanade è in grado di supportare con i giusti strumenti le aziende nell'automatizzazione dei loro processi di marketing. Grazie alla partnership con Adobe e Microsoft può fornire le migliori soluzioni tecnologiche per aiutare i brand ad ottenere informazioni approfondite sui loro utenti o potenziali clienti, creando messaggi e contenuti coerenti con il loro target.   

Avanade mette a disposizione delle aziende la propria esperienza sulle principali piattaforme (Sitecore, D365 Marketing, Adobe Campaign e Marketo) per integrare e ottimizzare le diverse funzioni di marketing, attraverso l’utilizzo di:  

- Marketing science: che aiuta la comprensione delle esigenze dei clienti e lo sviluppo di approcci per soddisfarle; 
- Data quality: la qualità del dato è una componente sempre più importante per le organizzazioni e ha un ruolo fondamentale per il successo nel business in cui operano; 
- Intelligenza artificiale: che serve ad analizzare i dati e a rendere più efficace la strategia di marketing; 
- Microsoft Customer Insights: la piattaforma per i dati che consente di avere una visione a 360° del cliente o del prospect.  

Avanade è il partner ideale per realizzare strategie digitali vincenti ed evolvere il business aziendale, personalizzando le interazioni con i clienti lungo tutto il ciclo di vita; convertendo i dati in insights preziosi e aumentando i tassi di conversione e di fedeltà attraverso esperienze omnicanale. 


Fonti 
Digital 360 Hub 
Digital Coach 

 

Avanade Stories Newsletter

Condividi questa pagina