Loading...

Panasonic porta il CRM nel Cloud per ridurre i costi e aumentare fino al 46% la velocità operativa.

Situazione aziendale

La regione Asia Pacific è l'area strategica fondamentale di Panasonic, che in Tailandia, Indonesia, Singapore, Vietnam e nelle Filippine ha una presenza operativa con cui genera quasi l'80% del proprio fatturato. Tuttavia, malgrado il boom economico, quest'area geografica stava creando problemi all'azienda. In particolare, la crescita era troppo intensa perché potesse essere gestita con i sistemi CRM esistenti, che erano basati su Microsoft Dynamics CRM 4.0. L'azienda doveva aggiornare il suo tool di gestione dei clienti ormai obsoleto, e allo stesso tempo far fronte alla crescita esponenziale dei volumi di dati e a costi di hosting astronomici.

"Il sistema è ora più stabile e fornisce ai nostri dipendenti una migliore esperienza dell'ambiente di lavoro e servizi migliori ai nostri clienti finali. La partnership con Avanade ha aiutato Panasonic ad aumentare la produttività e a migliorare la customer experience."

Tan Chea Yang General Manager, Panasonic Asia Pacific

Soluzione

Panasonic decise così di passare da una piattaforma on-premises a una piattaforma nel Cloud, per risparmiare sui costi dei server e semplificare l'infrastruttura.

Panasonic si rivolse ad Avanade in quanto azienda esperta di tecnologie Microsoft per effettuare l'upgrade del sistema da Microsoft Dynamics CRM 4.0 a CRM 2013 e migrare in otto mesi i server on-premises esistenti (CRM, AX & SharePoint) a un ambiente Cloud Microsoft Azure.

Avanade e Microsoft hanno anche implementato i servizi di Remote Desktop per consentire agli utenti di accedere alle applicazioni AX nel Cloud senza alcuna latenza tra i client AX connessi con il server. In precedenza tale esigenza era stata soddisfatta mediante una soluzione desktop Citrix in abbonamento, ma la nuova soluzione consentiva di risparmiare sui costi e offriva la medesima funzionalità anche da remoto.

Inoltre, Panasonic ha fatto ricorso ad Avanade per usufruire di Managed Services in continuo per la gestione dei server SMAP in hosting su Azure.

Risultati

Grazie alla messa a punto e alla gestione dei dati di Avanade, il nuovo sistema ottimizzato ha una velocità fino al 46% superiore.

Non solo, ma Panasonic non deve più abbonarsi a un'infrastruttura di desktop virtuali, poiché quest'ultima è stata sostituita da servizi applicativi da remoto, che consentono di ridurre drasticamente i costi.

I costi operativi di Panasonic, inoltre, continueranno a diminuire grazie ai servizi informatici on demand di Microsoft Azure, con i quali non sarà più costretta a stanziare in anticipo le risorse necessarie.

Panasonic

Case study su Panasonic

Storie dei clienti correlate

Prossimi passi

Scoprite di più sul valore che offriamo alle aziende e ai loro clienti.

CONTATTATECI
Chiudi
Modal window
Contratto
Share this page